Montefelcino
TERRITORIO

Una visita alla frazione di Monte Montanaro consente di ammirare presso la chiesa di S. Marco una grande tela d'altare del fossombronese Gianfrancesco Guerrieri ("Madonna con il Bambino e i Santi Francesco, Marco, Biagio e Lorenzo").

CITTA'

Antico 'castello' collinare a sinistra della valle del Metauro, dista 5 km dalla via Flaminia. Si raggiunge da Ponte degli Alberi (21.7 km da Fano), risalendo la piccola, pittoresca valle del Rio Puto.

Sorto in epoca medievale, Montefelcino fu a lungo conteso fra i centri maggiori di Fano e Fossombrone, finendo in epoca malatestiana sotto quest'ultimo. Con il passaggio di Fossombrone entro i confini del ducato di Urbino, anche Montefelcino ne seguì le sorti, conoscendo un periodo di particolare fortuna quando fra il 1570 e il 1591 fu ceduto in feudo al conte Fabio Landriani. Si deve a costui l'erezione entro la cinta murata del cosiddetto Palazzo del Feudatario, imponente costruzione con severo portale ad arco e stipiti a bugnato, oggi utilizzato per attività culturali varie e, durante l'estate, come sede dell'annuale mostra-mercato di artigianato artistico e antiquariato noto come 'Mercatino del Feudatario'. Da tempo scomparsa è l'imponente rocca, fatta costruire dal duca Federico da Montefeltro su disegno di Francesco di Giorgio Martini, di cui resta ormai la sola cisterna profonda 33 metri.

 

http://www.turismo.pesarourbino.it/elenco/comuni/montefelcino.html

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.081 secondi - Powered by Simplit CMS