Materiale rinvenuto nell'insediamento della tarda Età del Bronzo a Fano (loc. Chiaruccia) - Fano
DESCRIPTION

La costruzione di nuove strade e capannoni nella zona industriale di Bellocchi di Fano, in località Chiaruccia, ha portato alla luce consistenti tracce di un grande villaggio della tarda età del Bronzo.
Lo scavo (1981-1982), condotto dalla Soprintendenza Archeologica delle Marche sotto la direzione di G. Baldelli, ha consentito il recupero di gran quantità di resti ceramici recanti la tipica decorazione incisa nonché oggetti in osso e bronzo.

Il villaggio è situato sul terrazzo alluvionale T3 (Pleistocene superiore) in riva sinistra del Metauro, nei pressi di un guado che attraversava il fiume (DE SANCTIS 2004).

NOTA
Prima che la Soprintendenza Archeologica delle Marche fosse avvertita, già dal 1980 vennero scaricati ai bordi di alcune cave allagate in disuso, situate nei pressi, numerosi cumuli di terra provenienti dalla non lontana zona industriale nella quale procedevano gli scavi per i capannoni. Il materiale fotografato per la presente scheda (compresa la rotellina in osso in figura), recuperato nel 1980-1981 nei cumuli di terra di cui sopra, è stato consegnato al Museo Civico di Fano.


 

Autore: De Sanctis Luciano, Poggiani Luciano (curatore della scheda)

Fonte: http://www.lavalledelmetauro.it/contenuti/beni-storici-artistici/scheda/ 4557.html

MULTIMEDIA

Around

To arrive

HTML 4.01 Valid CSS Page loaded in: 0.081 - Powered by Simplit CMS