Museo Civico di Fano - Sezione Pinacoteca - Fano
DESCRIZIONE

La Pinacoteca di Fano, allestita nel 1898 nell'ala nord-orientale del Palazzo Malatestiano, conserva numerosi dipinti variamente datati dal XIV al XX secolo provenienti dagli edifici delle congregazioni religiose soppresse ed altri che si aggiunsero nel tempo.

Nella "Sala del caminetto" si possono ammirare dipinti del XIV e XV secolo, tra cui meritano menzione il Polittico con "Madonna e Santi" attribuito al pittore veneziano Michele Giambono (e parte al Maestro di Roncaiette) e la tela di Giovanni Santi con "Madonna e Bambino in trono e Santi". Nella "Sala Grande" sono esposti i dipinti realizzati nel XVI e XVII secolo provenienti per lo più da edifici religiosi: si distinguono "L'Angelo Custode" del Guercino, "San Nicola di Bari in Gloria" di Mattia Preti, detto il Cavalier Calabrese e i pregevoli dipinti provenienti dalla Chiesa barocca di S.Pietro in Valle, in fase di restauro.

La "Sala Morganti" raccoglie dipinti del XVIII secolo, tra cui quelli del pittore fanese Sebastiano Ceccarini, mentre nell'ultima sala si custodisce una collezione di ceramiche realizzate tra XV e XIX secolo.

 

Autore: Polidori Alessia

Fonte: http://www.lavalledelmetauro.it/contenuti/beni-storici-artistici/scheda/5510.html

MULTIMEDIA

Nei Dintorni

Come arrivare

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.115 secondi - Powered by Simplit CMS