Quadreria della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano - Fano
DESCRIPTION

La seconda raccolta di pittura della città di Fano, dopo la Pinacoteca Civica, è la Quadreria della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, che trova sede nell'ala settentrionale del Palazzo Malatestiano.

Testimone della grande attenzione alla cultura figurativa del luogo, la raccolta accoglie dipinti datati tra XV e XX secolo e recuperati dal mercato antiquario o da collezioni private.

In ordine cronologico, i dipinti degni di menzione sono: la "Madonna con Bambino" di Giovanni Santi, la "Madonna della rosa" di Simone Cantarini, lo "Sposalizio della Vergine" del Guercino, e la raccolta delle "Nature morte" del fanese Carlo Magini.

L'interesse per il patrimonio storico-artistico da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano non sembra diminuire: nel 1996 è entrato a far parte della Collezione il "Miracolo dei pani e dei pesci" di G. F. Guerrieri, nel 1997 il "S. Giovanni di Capestrano" di Gaetano Lapis. Nel 1998 sono stati acquistati il "Ritratto di uomo e donna ovvero Allegoria di Vertumno e Pomona" di Sebastiano Ceccarini e "Cleopatra" di G.F. Guerrieri.

Per informazioni sulla visita:
tel. 0721-802885 / 824331
fax 0721-827726
e-mail: info@fondazionecarifano.it

 

Autore: Polidori Alessia

Fonte: http://www.lavalledelmetauro.it/contenuti/beni-storici-artistici/scheda/ 4547.html

MULTIMEDIA

Around

To arrive

HTML 4.01 Valid CSS Page loaded in: 0.142 - Powered by Simplit CMS